La semplificazione dell’iter di test/riproduzione

Semplificare è l’operazione successiva alla riproducibilità; si tratta di cercare di ridurre l’iter di riproduzione ad un numero minore possibile di operazioni.

Semplificare i casi di test è il classico prendere due piccioni con una fava: riduce i tempi di soluzione per due fattori: diretto (ogni test impiega meno tempo) indiretto (consente di isolare più velocemente l’ambito del codice interessato). Mi è successo qualche giorno fa. L’operatore nel suo bug report segnala che la sequenza di operazioni A-B-C-D-E porta da uno stato sano (colonna valorizzata in banca dati) allo stato infetto (colonna vuota). Una volta riprodotto, invece di cercare subito nel codice, avrei dovuto controllare ad ogni passaggio lo stato della colonna. Mi sarei accorto che (insospettabilmente) è l’operazione A di inserimento del record che “dimentica” il contenuto del campo e che le operazioni B-C-D-E non c’entrano niente

One Response to La semplificazione dell’iter di test/riproduzione

  1. Reply for post : “La semplificazione dell’iter di test/riproduzione”

    Nice blog, it helpfull for me, can you share this template ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: